Tener-a-mente 2018: arrivano i mostri

Dal 23 giugno al 31 luglio il meglio della musica italiana ed internazionale è di scena al Vittoriale. Torna Tener-a-Mente 2018, il festival per eccellenza a Gardone Riviera!

Tener-a-mente 2018: arrivano i mostri!

Dopo aver goduto dello splendido concerto di Jack Savoretti l’anno scorso, questo festival è entrato di diritto fra i cosiddetti “imperdibili“.

Giunto alla sua ottava edizione, il Festival del Vittoriale Tener-a-mente si conferma come uno tra gli appuntamenti di spicco nel panorama dei festival estivi italiani. L’edizione 2017 ha sancito la definitiva consacrazione della rassegna, annoverata da GQ Italia tra i cinque migliori Festival nazionali, accanto a manifestazioni storiche come Umbria Jazz ed il Festival dei Due Mondi di Spoleto.

L’anno scorso l’anfiteatro fortemente voluto da Gabriele D’Annunzio ha visto passare un totale di 26.000 spettatori, con un incremento di pubblico del 60% rispetto al 2016, ben 18 fra artisti e band, tra cui, come dicevo sopra, Jack Savoretti e Mark Lanegan (di cui abbiamo parlato qui) e otto spettacoli tutti esauriti.

Anche quest’anno il cartellone gardonese si annuncia come uno degli eventi più interessanti dell’estate.

Gli ospiti

Sono già stati ospiti della kermesse il chitarrista Jeff Beck (23 giugno) e gli americani The Dream Syndicate (27 giugno). Si riprende il 4 luglio con il cantautore inglese Ben Howard, che presenta il suo nuovo disco “Noonday Dream”, pubblicato ad inizio giugno.
I biglietti sono in vendita online, oppure presso il botteghino al Vittoriale. Per alcuni eventi si attiva lo speciale servizio autobus di andata e ritorno da e per Brescia.

Sono però di parte perché fra le numerose e variegate proposte di quest’anno (un click per vedere il cartellone 2018) ci sono tre nomi su tutti che consiglio caldamente di non perdere.

Francesco De Gregori

Mi fa piacere quando il pubblico riconosce un pezzo dalle prime note, ma mi piace anche quel silenzio un po’ stupito che accoglie le canzoni meno conosciute. La bellezza del live è anche questa, la scaletta non deve essere scontata, bisogna mischiare le carte.

Già da questa dichiarazione potete intuire che la scaletta che De Gregori intende presentare al Festival non è prevedibile. Non ci aspettiamo nulla di diverso da questo autore-poeta, che incarna il vero spirito del cantautore italiano, con testi ricchi di metafore e una musica che, rifacendosi alla tradizione popolare italiana, spazia dal rock alla canzone d’autore.

Una delle mie preferite:

Francesco De Gregori vi aspetta il 13 luglio!


Norah Jones

Cresciuta con la musica di Billie Holiday, Aretha Franklin, Ray Charles e Bill Evans, questa cantautrice statunitense è interprete di un sound unico ed inequivocabile, che tesse insieme i fili di tantissimi stili fondamentali della musica americana, dal country al folk, dal rock al soul e jazz. La sua voce, molto particolare, trova nell’Anfiteatro del Vittoriale la sua naturale cornice. Non potrete non apprezzarla.

Norah Jones suonerà brani dell’ultimo album “Day Breaks” e pezzi del suo repertorio, il 24 luglio.


Yann Tiersen

L’ultimo, ma non meno importante, artista nel cartellone 2018 è un vero e proprio pezzo da novanta: il compositore e polistrumentista francese Yann Tiersen, che il 31 luglio sul palco di Tener-a-mente 2018 presenterà il suo ultimo lavoro “Eusa” (2016), col solo accompagnamento del pianoforte, per una più intima ed emozionante esibizione.

Il titolo del disco si rifà al nome bretone di Ouessant, l’isola situata a trenta chilometri dalla terraferma, tra i più importanti luoghi di ispirazione per il compositore, nonché luogo in cui risiede.

Ogni traccia è connessa a un preciso luogo di un’isola a largo della costa bretone chiamata Ushant (Eusa in bretone), dove io vivo. Ushant è più di una semplice casa, è una parte di me, una parte di ciò che sono. L’idea è stata realizzare una mappa musicale dell’isola e, per estensione, di chi sono.

Questo è solo l’ultimo capolavoro di Tiersen. Personalmente l’ho scoperto grazie alla colonna sonora composta per il film francese “Il favoloso mondo di Amélie“, nel 2001, di cui la traccia più conosciuta è sicuramente “Comptine d’un autre été“, anche se la mia preferita è questa:


Tener-a-mente 2018 non è solo musica!

Dopo aver chiuso le candidature il 15 maggio scorso, i finalisti per il Premio “Più luce!” si preparano alla serata del 14 luglio, durante la quale saranno chiamati a sfidarsi dal vivo a colpi di versi presso il Laghetto delle Danze, sotto gli occhi attenti della giuria e del pubblico votante.

Molte le candidature ricevute da parte di attori, professionisti e non, che hanno variamente accolto e interpretato le proposte dalla curatrice Paola Veneto, la cui selezione di liriche ha reso omaggio quest’anno agli autori contemporanei dal mondo, dedicando due sezioni speciali alla lingua originale e alla poesia in musica.
Coerentemente con la natura del Premio – per attori, professionisti e non, che recitano la poesia – la scelta dei finalisti, come sempre difficile e estremamente delicata, è stata orientata da criteri tecnici, interpretativi e letterari.

laghetto delle danze Tener-a-mente 2018

I dieci finalisti sono stati scelti, dopo lunga consultazione, dal comitato tecnico (8) e dal voto del pubblico dei social (2) tramite il conteggio dei “mi piace” sulla pagina Facebook del Premio. Ecco l’elenco, in ordine alfabetico.

FINALISTI GIURIA POPOLARE

Luana Lamparelli
Ilaria Lubian

FINALISTI COMITATO TECNICO

Roberta Barbiero
Sara Bertolucci
Lapo Braschi
Francesca Garioni
gipeto
Erik Martini
Isabella Roattino
Francesco Ventura

Per conoscere tutti i dettagli sulla sfida del 14 luglio, sulla giuria della serata e sulle liriche con cui i finalisti saranno chiamati a confrontarsi, vi rimando alla pagina del sito.

Tener-a-mente a 4 zampe!

tombe dei cani - Tener-a-mente 2018L’iniziativa nasce in omaggio al grande amore che il padrone di casa, Gabriele d’Annunzio, aveva per i cani, che sempre lo hanno seguito nelle sue residenze e che ha allevato, al Vittoriale, di razza levriera e alana.

Ancora oggi, nei giardini privati del parco monumentale, si può visitare il cimitero dei cani del Vate, con le piccole lapidi e il nome di ciascuno scritto in rosso e una stele con una poesia a loro dedicata dal poeta padrone di casa. Nel Museo “D’Annunzio Segreto”, allestito sotto il palco dell’anfiteatro, una bacheca è riservata a collari e guinzagli, documenti autografi e gigantografie del Poeta ritratto con i suoi amici a quattro zampe.

Per questo il Festival non solo promuove l’accesso ai cani e ai loro padroni, ma offre loro un’accoglienza speciale, con ciotole per l’abbeveraggio, biscotti e altri servizi offerti, oltre che 16 posti per ciascuno spettacolo accessibili con i propri amici, tutti in platea ed evidenziati sulla mappa del teatro dal simbolo della zampa.

Durante gli spettacoli, ogni ospite a quattro zampe sarà protagonista di uno scatto fotografico che arricchirà la galleria dedicata sul sito del Festival. Motivo in più per non perdere questo splendido evento.


Volete ancora qualche incentivo per partecipare? Unite l’utile al dilettevole con una visita al Vittoriale. Non ve ne pentirete, parola!

Al prossimo appuntamento!
Annalisa A.

Giunta qui sicuramente da un mondo parallelo e da un universo temporale alternativo, in questa vita riparo pc e mi occupo di grafica pubblicitaria e comunicazione (che vuol dire tutto e niente). Sono una grammar nazi con la sindrome della maestrina, probabilmente in un’altra vita ero una signorina Rottermeier. Lettrice compulsiva, mi piace mangiare bene, sono appassionata di manga, anime e serie TV e colleziono Lego.
In rete mi identifico col nick Lunedì, perché so essere pesante come il lunedì mattina, ma anche ottimista come il “primo giorno di luce”.
In Inchiostro Virtuale vi porto a spasso, scrivendo, nel mio modo un po’ irriverente, di viaggi, reali o virtuali.
Sono inoltre co-fondatrice, insieme a Jessica e Virginia, nonché responsabile della parte tecnica e grafica del blog.
Mi potete contattare direttamente scrivendo: a.ardesi@inchiostrovirtuale.it

Ti è piaciuto? Condividilo!