Alice senza niente: un viaggio nel mondo dei precari

Si scrive giovani, si legge “senza niente”. È questo il ritratto impietoso di una generazione, i trentenni di oggi e non solo, costretti a fare i conti con la crisi economica, ma soprattutto con la conseguente difficoltà di trovare lavoro. Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!