Stupor Mundi: l’azzardo di un click

Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che vengano fotografate (Diane Arbus) Vi siete mai soffermati a riflettere sul significato che l’immagine ha, oggi, per noi? Sul significato, sull’influenza e sugli effetti. Provate a guardarvi Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Diversamente identici – Meditazioni fotografiche sul rapporto fra doppio e icona

Il tradimento dell’icona Una celebre immagine dei fratelli Alinari, spesso citata quando si mette in discussione l’attendibilità assoluta del medium fotografico, mostra due ritratti del re Vittorio Emanuele II, che convivono, per praticità e ragioni economiche, sul medesimo supporto. Il Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Les Krims, dissacrante “criminale” fotografico

Togliamo di mezzo ogni imbarazzo, fermiamoci un attimo a guardare questa fotografia senza pregiudizi. Lo scatto porta la data del 1971. La stanza è luminosa, sembra vuota, fatta eccezione per il caminetto modestamente decorato. Le finestre alte si affacciano sulla Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Memorie di intelligenze liquide: il mistero dell’acqua in fotografia

Cos’è che ci rende unici e fragili con sette vite e sette miliardi di desideri una pelle molto sottile sempre assaliti dai pensieri su questo pianeta chiamato Terra anche se come noi è quasi soltanto acqua come noi tra un Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Riparare con gli occhi la terra ferita: gli sciamani della fotografia

Conosci una parola che mostri ciò che si può fare? Hai mai sentito di una via per trovare il sole? Dimmi tutto ciò che puoi sapere Mostrami tutto ciò che hai da mostrare Verrai a dirmelo se conosci la via Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Passaggi di tempo: fotografia, tassonomia, archivio

Cerco le qualità che non rendono In questa razza umana Che adora gli orologi E non conosce il tempo Cerco le qualità che non valgono In questa età di mezzo (CCCP, Svegliami) La fotografia, fin dalla sua nascita, ha avuto Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Evelyn Bencicova, smarrita fra ghiacciai e iceberg

Tutto è calmo. Una calma senza vento e senza eco. I miei capelli. I tuoi capelli. Meduse e sanguisughe, bestie avide che si nutrono di silenzi e lancette rotte. Somiglia a morire, nell’esatto momento in cui ti senti più vivo, Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Guille & Belinda: ricordi di un tempo fuori dal tempo

Quando ero ragazzino, le giornate sembravano non finire mai. Era come se qualcuno, con abile mano, avesse fatto un taglio preciso lungo il perimetro di quella stagione, a conti fatti breve, e l’avesse ricollocato altrove, dove lo spazio e il Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!

Et in Arcadia ego: la morte oltre l’obiettivo

Il primo incontro consapevole con la morte, l’ho avuto per mezzo della fotografia. Fatta eccezione per una vecchia prozia ingiallita, che mia nonna mi ha obbligato a guardare, quando ero bambino, con un intento diciamo archivistico (Ale guarda la zia Leggi di più

Ti è piaciuto? Condividilo!