One Love Manchester

Il concerto One love Manchester è arrivato in un momento critico, ma ha dimostrato che la musica è un punto di riferimento e ha lanciato un messaggio importante a tutto il mondo: “let’s not be afraid”, NO alla paura del Leggi di più

Stop Yulin Dog Meat Festival!

Il solstizio d’estate è alle porte e così anche l’inizio dello Yulin Dog Meat Festival, nonostante tutte le mobilitazioni internazionali e i falsi messaggi del governo cinese. Per quelli di voi che non hanno familiarità con questa che, purtroppo, è Leggi di più

Ungheria: il muro della discordia

Per la seconda collaborazione con il blog Eco Internazionale, che, come vi avevamo anticipato, due volte al mese troverà spazio all’interno della nostra webzine, abbiamo scelto di spingerci ai confini dell’Europa. Tra le tante cose negative che resteranno impresse nella Leggi di più

Venezuela: il presidente Maduro potrebbe avere le ore contate

Alla chiusura del topic mensile vi avevamo preannunciato alcune novità. La redazione di Inchiostro Virtuale ha avviato una collaborazione con il blog Eco Internazionale, una interessante realtà (virtuale), luogo di dibattito e confronto, che ha l’ambizione di fare informazione circa Leggi di più

Kim Jong-un vs Trump: scontro epocale o grande bluff?

Il dittatore nord-coreano Kim Jong-un e il presidente americano Donald Trump preoccupano la scena internazionale a colpi di comunicati e dichiarazioni pericolose, corredati da dimostrazioni di forza, vere o presunte; ma si tratta di una telenovela destinata a concludersi con Leggi di più

Isis: quando la quotidianità diventa pericolosa

I recenti attacchi di Londra e San Pietroburgo hanno di nuovo portato la nostra attenzione sull’Isis e sui suoi attacchi, troppo poco prevedibili ma anche sempre più confusionari. Forse l’ombra di un autentico passo indietro? Dopo l’attentato del 22 Marzo Leggi di più

Uno per tutti, tutti contro Trump

Protestano e marciano contro Trump uniti dal grido “not my president” “no ban no wall” “women rights are human rights” ed è subito un revival delle imponenti mobilitazioni degli anni ’70. Trump si è insediato poco meno di 20 giorni Leggi di più